mercoledì , 30 Novembre 2022
Home News Annamaria Franzoni oggi: la sua nuova vita a 20 anni dalla morta di Samuele
News

Annamaria Franzoni oggi: la sua nuova vita a 20 anni dalla morta di Samuele

Annamaria Franzoni oggi

Annamaria Franzoni oggi ha cambiato completamente vita, voltando pagina a distanza di circa 20 anni dalla morte di suo figlio Samuele Lorenzo. È proprio lei ad aver trascorso diversi anni in carcere con l’accusa di aver tolto la vita a suo figlio nell’ormai lontano 30 gennaio 2002 a Cogne.

A distanza di tantissimi anni, la donna continua ad essere protagonista di diversi quotidiani e articoli che, sottolineano tutti i suoi movimenti e i suoi cambiamenti. L’Italia ancora porta addosso i segni di quella bruttissima tragedia seguita da milioni di italiani che, è divenuta una delle cronache nere più ‘importanti’ della Penisola.

Nonostante la condanna di 16 anni di carcere, successivamente ridotti a meno di 11, Annamaria ha sempre affermato di essere innocente. In più occasioni la mamma di Lorenzo ha sottolineato come la scelta da arte dei giudici fosse sbagliata e inesatta.

Grazie alla sua buona condotta però, Annamaria ha ricevuto uno sconto di pensa, terminando i suoi domiciliari già nel 2019. Da quel momento in poi, la Franzoni è tornata a vivere una vita completamente diversa ma cosa fa ora? Scopriamolo insieme.

Annamaria Franzoni oggi: ecco cosa fa e il suo nuovo lavoro

Annamaria Franzoni oggi

Nel corso degli ultimi anni l’opinione degli italiani si è divisa in due parti, chi ha sempre creduto alle parole di Annamaria e alla sua innocenza e chi invece, continua ad essere convinta della sua colpevolezza.

A distanza di circa 20 anni dalla morte del piccolo Samuele, la Franzoni ha completamente cambiato vita. Quest’ultima infatti, gestisce l’agriturismo di famiglia a Monteacuto Vallese, una scelta presa per non abbandonare le sue origini e il luogo in cui è avvenuta la bruttissima tragedia.

La donna ha così deciso di voltare pagina senza dimenticare il suo passato ma soprattutto la morte del suo piccolo Lorenzo. Annamaria insieme a suo marito Stefano Lorenzi ha così intrapreso il lavoro all’interno dell’azienda di famiglia svolgendo alcune inaspettate visite alla villetta dove si è compito l’omicidio.

I coniugi durante le feste di Ferragosto hanno deciso di trascorrere alcuni giorni proprio al suo interno, scatenando così l’indignazione di moltissimi cittadini. A distanza di circa 20 anni da ciò che è accaduto, la donna ha voltato pagina iniziando dedicandosi alla sua famiglia e al suo nuovo lavoro.

Related Articles

Multe in aumento, guai per gli automobilisti: cosa cambia da gennaio 2023

Multe in aumento, cosa cambierà a partire dal 1° gennaio 2023? Questa...

Cartelle esattoriali, nuova rottamazione in arrivo: ecco tutto ciò che bisogna sapere

Cartelle esattoriali, in arrivo una nuova rottamazione ma cosa dobbiamo sapere? Eccoci...

WhatsApp addio: su questi cellulari non funzionerà più

WhatsApp nei prossimi mesi potrebbe giungere al capolinea per diverse marche e...

Torna l’ora solare: quali conseguenze avrà sulle bollette

Torna l’ora solare, ecco cosa potrebbe cambiare per le nostre bollette. Nella...