venerdì , 2 Dicembre 2022
Home Benessere Ansia e attacchi di panico? Tre metodi infallibili per contrastarli
Benessere

Ansia e attacchi di panico? Tre metodi infallibili per contrastarli

L'ansia e gli attacchi di panico si manifestano a seguito di diverse cause. Quali sono i motivi più ricorrenti? Qualche rimedio.

ansia e attacchi di panico

Soffri di ansia o di attacchi di panico?  Generalmente questi vengono curati con i farmaci, con approcci psicoterapici specifici o con entrambe le terapie e la scelta della di quest’ultima dipende dal problema dalle preferenze del paziente.

Ad ogni modo, la scelta della terapia deve essere effettuata dal medico che deve diagnosticare  con attenzione le condizioni del paziente per poter stabilire se i sintomi sono causati da un disturbo d’ansia oppure da un problema fisico.

Qualora la diagnosi sia ansia in una delle sue forme, devono essere identificati il tipo di disturbo o la combinazione di disturbi. Ma anche se ci sono delle patologie concomitanti, come ad esempio la depressione.

I disturbi d’ansia patologici si protraggono per almeno 6 mesi e possono peggiorare se non vengono adeguatamente curate. Di solito si verificano contemporaneamente ad altre malattie fisiche o mentali.

Le cause che possono scatenare questi spiacevoli inconvenienti sono le più disparate, ma la maggior parte sono riconducibili ad uno stress eccessivo.

Si tratta di un disagio che provoca tutta una serie di sintomi quali possono essere confermati da coloro che nella loro vita, anche se solo una volta, hanno provato a soffrire di ansia e attacchi di panico e nello specifico sembra che i sintomi più comuni siano battito accelerato, sudorazione e fiato corto.

Purtroppo quando si è colpiti da un attacco di panico o di ansia si tende a perdere la lucidità e si fa fatica a mantenere il controllo del proprio corpo e soprattutto della mente.

Se soffrite di ansia non dovete fare altro che seguire alcuni utili consigli che vi aiuteranno a superare l’attacco più facilmente.

Come sconfiggere ansia e gli attacchi di panico

ansia e attacchi di panico

Un ruolo importante gioca la respirazione. Qualora abbiate un attacco in corso, cercate di mantenere più possibile la calma, facendo dei respiri molto profondi. Provate a mettere una mano sul petto per sentire il respiro e cercate di effettuare questa operazione molto lentamente.

Se siete soliti soffrire di attacchi di panico e ansia, sarebbe bene iniziare  un corso di yoga. Nello specifico sembra che la posizione più indicata per controllare la respirazione e contrastare gli stati d’animo non piacevoli è quelle della pranayama.

Dovete mettere il pollice su una narice destra e la nuova sulla sinistra e usare le due dita per chiudere alternativamente le narici e respirare con quella libera.

Infine se soffrite di attacchi di panico, chiudete gli occhi e spruzzatevi dell’acqua gelata sul viso, perché il freddo agirà sui nervi rilassandoli.

Related Articles

La bevanda di acqua e limone: una doccia interna mattutina

Bere tanta acqua fa bene al nostro organismo per mantenerlo idratato e...

Curcuma amica della tua bellezza, ecco 3 ricette da preparare in casa

La curcuma è senza ombra di dubbio una delle spezie più apprezzate...

La dieta di Orietta Berti: i segreti della cantante per perdere 10 chili in due mesi

La dieta di Orietta Berti di recente sembra essere tornata in voga...

Dieta di Nowzaradan: ecco come perdere peso

Il dottor Nowzaradan è molto conosciuto dal pubblico per via del programma...