giovedì , 8 Dicembre 2022
Home Curiosità Fa bollire una noce in un pentolino con dell’acqua, un segreto che tutti i fumatori dovrebbero conoscere
Curiosità

Fa bollire una noce in un pentolino con dell’acqua, un segreto che tutti i fumatori dovrebbero conoscere

Fa bollire una noce in un pentolino con dell'acqua, Un segreto che tutti i FUMATORI dovrebbero conoscere

Sapevate che far bollire una noce in un pentolino ha dei reali benefici? Tutti i fumatori lo hanno pensato almeno una volta: domani smetto! Ma non è così facile, e talvolta la forza di volontà non basta. I rischi legati al fumo li conosciamo tutti.

Non tutti però sanno i vantaggi che si ottengono quando si dice davvero addio alle bionde, addirittura già dopo pochi minuti. Dopo aver smesso, infatti, basta appena mezz’ora per far tornare regolare il battito cardiaco.

Poi, anche la pressione torna regolare e il giorno successivo i polmoni cominciano a pulirsi dal muco, dal catrame e dalla nicotina. Poi, ritroverete una certa energia e, alla fine, dopo un anno, comincerà a ridursi il rischio di problemi cardiaci.

Cosa succede se fai bollire una noce nel pentolino?

Oggi vorremmo proporvi, però, davvero un rimedio naturale molto interessante. Prima di tutto, ponete sul fuoco un pentolino, a cui andrete ad aggiungere circa 250 ml di acqua. Ora, andate a mettere una noce intera, non prima di averla lavata.

Dobbiamo semplicemente mettere a bollire a fuoco bassissimo la noce, fino a far dimezzare il livello dell’acqua. Alla fine, filtriamo il tutto e cominciamo a berlo, d’un sorso. Si può aggiungere un cucchiaino di miele, volendo.

Pare che questo rimedio sia molto utile per smettere definitivamente. Già dopo due o tre giorni, comincerete a notare dei risultati. Un mese dopo, poi, noterete di avere smesso: oltre al miele, aggiungete il limone.

La Redazione di Cettinella non dà consigli medici, ma spesso si interessa di cercare dei metodi e dei rimedi naturali alternativi. Non sono dei trattamenti medici, bensì delle cure che potrebbero aiutarvi a risolvere un problema minore rispetto a patologie più gravi.

Per quest’ultime, vi invitiamo a rivolgervi al vostro medico di base. In alcun modo suggeriamo di sostituire i farmaci con i rimedi naturali.

Related Articles

Quando si muore, il corpo umano “continuerà a vivere” per un anno dopo la morte  

Quando si muore, il corpo umano continuerebbe a vivere per un altro...

Ciotola di riso in bagno: la soluzione ad un problema molto comune

Il riso è presente nelle case di tutti perché è un ingrediente...

Metodo giapponese per risparmiare: il trucco per arrivare a fine mese

Arrivare a fine mese è molto complicato per tante persone e famiglie....