mercoledì , 30 Novembre 2022
Home Economia Bonus Maroni, il grande ritorno: ecco tutti gli aumenti, quanto spetta e quando
Economia

Bonus Maroni, il grande ritorno: ecco tutti gli aumenti, quanto spetta e quando

Torna il Bonus Maroni, già istituito nel 2004. Di cosa si tratta? Scopriamo insieme.

bonus maroni -min

Bonus Maroni, ritorna ma per chi? Ecco tutti gli aumenti in busta paga, ecco quanto spetta e quando. Ebbene, tra le novità della legge di Bilancio 2023 è previsto un maxi aumento di stipendio a chi ritarda l’accesso alla pensione, anche se ha maturato i requisiti per la nuova Quota 103.

Di cosa si tratta? Quest’ultima è la misura che permette di poter andare in pensione, dopo aver compiuto 62 anni di età e versato circa 41 anni di contributi.

Bonus Maroni, torna dopo tanti anni. Di che aumenti si tratta, quanto spetta e quando?

bonus maroni -min

Coloro che vanno in pensione tardi, potranno percepire uno stipendio comprensivo della quota di contributi che sarebbe stata versata altrimenti all’Inps.

Questo non è di certo una novità, visto che questa possibilità, chiamata Bonus Maroni, era stata introdotta già nel 2004 dal ministro al Welfare, Roberto Maroni, che ricordiamo è venuto a mancare nei giorni scorsi.

La cosa incredibile è che Maroni è venuto a mancare proprio nel giorno in cui il Consiglio dei Ministri ha approvato la manovra per il 2023. Tale bonus Maroni dovrebbe funzionare come nel 2004. Ci sarà un aumento in busta paga, che dovrebbe essere superiore rispetto a quanto annunciato da Matteo Salvini e Giancarlo Giorgetti che parlavano di un 10% in più.

Ed ancora, tale bonus è visto come un incentivo che permette di ritardare l’accesso alla pensione. Viene erogato in busta paga, piuttosto che versata all’Inps.

Non è automatico, quindi chi è interessato ad usufruirne o meno. Una volta raggiunti i requisiti, l’interessato dovrà prendere una decisione, ovvero continuare a versare contributi o godere del bonus Maroni.

In quest’ultimo caso si va a congelare l’importo della pensione, beneficiando nel contempo di una decontribuzione totale in busta paga.

Hanno diritto al bonus, i lavoratori che abbiano maturato i requisiti minimi di cui all’articolo 51, per l’accesso al pensionamento anticipato di cui al medesimo articolo 51.

Related Articles

Bonus 400 euro in arrivo nello stipendio di milioni di lavoratori: chi li riceverà e quando?

Bonus 400 euro in arrivo nello stipendio, grazie alla nuova Legge di...

Pagamento bonus 150 euro novembre 2022 e febbraio 2023: ecco il calendario Inps

Milioni di italiani di chiedono quando arrivi il famoso e tanto atteso...

Pagamento con bancomat: ecco cosa cambia da gennaio 2023, stop multe e altre novità

Pagamento con bancomat, cosa cambia da gennaio per il Pos. Tante le...

Arriva la nuova carta spesa: chi può averla e come funziona

Arriva la nuova carta risparmio spesa inserita completamente all’interno della Manovra 2023...