domenica , 4 Dicembre 2022
Home Amici a 4 zampe Cane abbandonato in auto da ore, arrivano i vigili e scoprono la verità
Amici a 4 zampe

Cane abbandonato in auto da ore, arrivano i vigili e scoprono la verità

Cane abbandonato in auto a Treviso per diverse ore, i vigili e il veterinario arrivati sul posto scoprono però la commovente verità

Cane abbandonato in auto

Cane abbandonato in auto da diverse ore a Treviso ha lasciato sorpresi i Vigili del Fuoco e il veterinario dell’Ulss 2 non appena arrivati sul posto. La storia di questa dolcissima cucciola in pochissimi giorni ha fatto il giro dei social in tutt’Italia, portando a galla una commovente verità che nessuno si sarebbe mai aspettato.

La piccola a quattro zampe sembrava apparentemente abbandonata a sé stessa all’interno di un veicolo con i finestrini chiusi. A fare la scoperta di quest’ultima sono stati alcuni residenti di Vicolo Sebastiano Venier a Treviso che, non appena hanno visto la cagnolina, hanno deciso di allertare i soccorsi.

Fin da subito i residenti si sono preoccupati per la condizione di salute della pelosetta che sembrava abbandonata e chiusa in auto per mano del proprio padrone. Intorno alle ore 12 circa della giornata di sabato, sono arrivate due volanti della polizia, i vigili del fuoco ed infine un veterinario dell’Ulss 2 pronti a soccorrere il piccolo animale.

Cane abbandonato in auto da ore, i vigili scoprono la commovente verità

Cane abbandonato in auto

L’arrivo dei soccorsi sul posto e un’attenta ricostruzione avrebbero così portato ad una verità inaspettata ma soprattutto commovente. Sembrerebbe infatti che il papà umano della piccola avrebbe richiesto ospitalità alla Caritas della zona trovando purtroppo un solo alloggio senza il permesso di entrata per la propria cagnolina.

È proprio davanti a quell’affermazione che l’uomo di circa 50 anni avrebbe rifiutato la disponibilità decidendo di dormire in auto accanto alla propria pelosetta. Una decisione presa per non lasciare da sola la sua amata cagnolina per tutta la notte, dimostrando il grandissimo amore che nutre nei suoi confronti.

La mattina quando sono arrivati i soccorsi sul posto l’uomo non era presente all’interno dell’auto, probabilmente allontanatosi per cercare del cibo. Nonostante il rischio di maltrattamenti e quindi di un reato nei confronti della cagnolina, il veterinario ad occhio nudo ha potuto confermare come quest’ultima fosse sana, vigile, in forma ma soprattutto molto assonnata.

LEGGI ANCHE: La storia di Tribilin, il cane malato di cancro che vendeva caramelle per pagarsi la chemioterapia

Dopo un’attenta visita da fuori l’abitacolo la polizia, i vigili e il veterinario hanno deciso di allontanarsi lasciando riposare la piccola tra le coperte dei sedili. Una scena e una storia che ha commosso tutti quanti a Treviso e che in pochissimi giorni, ha fatto il giro dei social in tutt’Italia.

L’uomo nei prossimi giorni sarà comunque rintracciato dagli agenti per fornire tutte le spiegazioni del caso così da confermare la prima ricostruzione e la buona salute della sua cagnolina.

Related Articles

Il cane ulula di felicità quando scopre di essere stato adottato dopo 1250 giorni in rifugio

Il cane ulula di felicità dopo aver trascorso più di 1250 giorni...

Bob, il cane che ritrova la vista dopo l’operazione: la reazione quando incontra il suo papà umano

Bob è il cagnolino protagonista della storia a lieto fine che oggi...

La triste storia di Yuki, l’unico superstite della famiglia morta nella frana di Ischia

La triste storia di Yuki in queste ultime ore ha commosso il...

Merlin ceduto dal proprietario perché troppo vivace diventa pompiere, la storia a lieto fine

La storia del cane Merlin di cui vogliamo parlarvi oggi vi scalderà...