mercoledì , 7 Dicembre 2022
Home Storie di Vita Vi Raccontiamo il Primo Amore di Padre Pio: una Storia Commovente
Storie di Vita

Vi Raccontiamo il Primo Amore di Padre Pio: una Storia Commovente

il-primo-amore-di-padre-pio

Un Commovente Racconto, il Primo Amore di Padre Pio.  Padre Pio, nato Francesco Forgione, crebbe in una famiglia molto credente. Sua madre, Peppa, era solita recitare una preghiera insieme ai suoi figli, prima di mandarli a letto. Era una cornice molto dolce: la madre e i piccoli si scaldavano dinanzi al fuoco, mangiavano la cena rivolgendosi sorrisi.

Al termine del pasto, quando scendeva la notte scura, giungeva il momento della preghiera.

Ed è in questi momenti di raccoglimento, di intima fede, che Francesco incontra il suo primo amore. Mentre i fratelli cedevano al Sonno, Francesco continuava a mormorare le preghiere, sentendosi il petto riscaldare di un ritrovato batticuore.

La mamma recitava i rosari e Francesco la seguiva fedele: a ogni parola, a ogni racconto, il suo sentimento cresceva, come un cespuglio fiorito di rose rosse in primavera inoltrata.

Solo molti anni dopo, Francesco, divenuto Padre Pio, poté incontrare il suo Amore: la Madonna della Libera, una statua nella chiesa del suo quartiere.

A vederla, così in grazia e così in gloria, Francesco ripensò alle parole della madre.

il Primo Amore di Padre Pio: Come la Madonna della Libera salvò Pietralcina dal colera

il-primo-amore-di-padre-pio

Il suo primo Amore divenne ben presto la sua ragione di vita e di esistere. Decise in seguito di non cedere ai piaceri della carne e di seguire il cammino di spiritualità: offrì alla Madonna la sua verginità.

La Madonna, che è piena di sorprese, decise di ringraziare Francesco facendogli un dono prezioso: spesso, gli appariva in sogno e durante la realtà. Tuttavia, in questa storia d’amore, il confine tra sogno e realtà è molto labile.

A lei, si riferiva con il termine di “Celeste Mammina”. Era solito raccogliere dei fiori per lei, i più freschi e più colorati, perché si meritava solo il meglio che aveva da offrire.

Seppure fosse poco, alla Madonna bastava.

Gli incontri divennero sempre più frequenti.

I fedeli di Pietralcina si riferivano a lei come Madonna della Libera. L’amore di Francesco per la Celeste Mammina era del tutto sincero e spontaneo: nel 1854, un’epidemia di colera minacciò la località.

Si contavano più di dieci vittime al giorno. In questa occasione, è il momento in cui la Vera Fede ci accompagna: alcuni tra i fedeli più coraggiosi portarono la statua della Madonna della Libera in processo per le vie della città.

Il colera si arrestò.

Francesco conosceva molto bene questa storia. E in Lei riponeva la vera Fede e il vero Amore. Lo fece fino all’ultimo dei suoi giorni: nel 23 settembre del 1968, quando si spense, la sua ultima parola fu “Maria”.

Related Articles

Perde la moglie nello tsunami, da 11 anni si immerge per ritrovarne il corpo

Perde la moglie nello tsunami. Il terribile tsunami che colpì la città...

Morto per 90 minuti, uomo svela la sua esperienza nell’aldilà

Morto per 90 minuti. Il mondo è pieno di tantissime testimonianze di...

La madre di Nadia Toffa: “Mia figlia mi parla, ricevo dei messaggi dall’aldilà”

La madre di Nadia Toffa sente ancora fortemente vicina sua figlia, scomparsa...