mercoledì , 30 Novembre 2022
Home Emozioni Mamma e figlia ricoverate in terapia intensiva per il Covid, l’ultima foto prima dell’addio
Emozioni

Mamma e figlia ricoverate in terapia intensiva per il Covid, l’ultima foto prima dell’addio

mamma e figlia ricoverate (1)

Mamma e figlia ricoverate in terapia intensiva per il Covid, mano nella mano prima di dirsi addio. E’ stata la figlia a raccontare questa storia davvero strappalacrime. Le protagoniste sono Anabel Sharma di 49 anni e la madre Maria Rico di 76.

Entrambe sono state ricoverate in terapia intensiva proprio lo stesso giorno, dopo essere risultate positive al Covid. Mamma e figlia, l’una al fianco dell’altra, messe sotto ossigeno.

Quando sono state ricoverate, lo stesso giorno, sono state divise, ma soltanto dopo due settimane, i medici hanno spostato il letto di Anabel accanto a quello della madre.

Purtroppo però, la figlia in quel frangente ha ricevuto una notizia davvero devastante, ovvero che la madre aveva soltanto pochi giorni di vita.

Mamma e figlia ricoverate in terapia intensiva, l’ultimo saluto mano nella mano

mamma e figlia ricoverate (1)

Sul web è apparsa una fotografia davvero molto commovente che ritrae le due donne, entrambe distese sul proprio letto d’ospedale, l’una al fianco dell’altra. Madre e figlia si tengono per mano presso la terapia intensiva al Leicester Royal Infirmary.

Soltanto 24 ore dopo aver scattato quella fotografia, purtroppo Maria è deceduta. Era il 1 novembre. A raccontare questa storia molto commovente, è stata la figlia Anabel al giornale Metro.

“Quella foto è stata la prima volta che ho visto mia madre da quando eravamo stati ricoverati in terapia intensiva. Non riuscivo davvero a sentire cosa stesse dicendo perché aveva una maschera e io avevo il mio casco. ‘Il dottore doveva riferirmi quello che stava dicendo perché ogni volta che ci toglievano i cappucci per parlare, l’ossigeno scendeva molto, quindi dovevamo tenerli accesi”.

La figlia è riuscita ad assistere al funerale della madre grazie ad uno schermo in ospedale. Anabel purtroppo non è ancora guarita, il Covid le ha lasciato parecchi danni permanenti ai polmoni ed ha bisogno ancora dell’ossigeno.

Anabel ha voluto raccontato la sua storia e quella della madre sulla pagina Facebook Humans of Covid-19 istituita dal medico londinese Benji Rozen. L’intento di Anabel è quello di sensibilizzare alla devastante realtà del Covid-19.

Se hai trovato interessante la notizia, condividila sui social con i tuoi amici

Related Articles

A te che ti senti abbandonato e disperato, leggi, Dio non ti abbandona mai

A te che ti senti abbandonato e disperato vogliamo dedicare questa bellissima...

E’ vero amore se tra te e il tuo compagno ci sono questi comportamenti. Scopri quali

Se nella coppia si hanno questi comportamenti allora potrebbe essere vero amore. L’amore...

Teresita Castillo, una bimba malata di cancro diventa la Santa protettrice dei bambini in missione

Teresita Castillo De Diego, la Santa protettrice dei bambini. Non tutti forse...