venerdì , 2 Dicembre 2022
Home Amici a 4 zampe Obbligatorio pulire con l’acqua la pipì del cane: Arriva l’ok dell’Ars
Amici a 4 zampeNews

Obbligatorio pulire con l’acqua la pipì del cane: Arriva l’ok dell’Ars

obbligatorio pulire pipì

Obbligatorio pulire con l’acqua la pipì del cane in una delle regioni più belle d’Italia. I proprietari dei nostri amati amici a quattro zampe dovranno avere un’altra importante accortezza nei confronti dei propri cani e della pulizia in città.

A deciderlo è una norma presente nel disegno di legge approvato direttamente dall’Ars, ovvero dall’Assemblea regionale siciliana. Quest’ultimo è un provvedimento fondamentale contenuto all’interno del ddl delle ‘Norme per la tutela degli animali e la prevenzione del randagismo’.

In tutta la Sicilia infatti, si dovrà pulire la pipì del proprio cagnolino con dell’acqua portata da casa in una bottiglietta. Questa importante legge scritta e divisa in ben 31 articoli, prevede anche un lungo punto di norme per contrastare il randagismo che negli ultimi anni è sempre più forte e persistente.

Insieme alla lotta contro il randagismo, all’interno della legge è presente anche una sezione nei confronti della cura degli animali. Quest’ultima nata e proposta dal Movimento 5 Stelle presenta anche il divieto di vendere o regalare qualsiasi amico a quattro zampe, che sia cane o gatto sotto i due mesi.

Obbligatorio pulire con l’acqua la pipì del cane

obbligatorio pulire pipì

Ora in Sicilia qualsiasi padrone di un cagnolino dovrà portare sempre con sé una bottiglietta d’acqua. Essa servirà nel momento in cui il proprio pelosetto farà la pipì in giro per la città, così da pulire e mantenere limpido il suolo cittadino.

L’acqua oltre a dissetare il cane, dovrà essere utilizzata per eliminare la pipì appena fatta e permettere alla Regione di rimanere pulita. Questa legge appena approvata dall’Assemblea regionale cambierà completamente le carte in tavola in merito al randagismo e alla cura del proprio animale a quattro zampe.

La legge proposta del M5S ha così segnato un importante cambiamento in merito alla vita dei nostri piccoli amici pelosetti, fondamentale per la loro salute e per la loro crescita.

In Sicilia da questo momento oltre a raccogliere obbligatoriamente le feci del proprio cane sia dalla strada che dai parchi, si dovrà pulire la pipì utilizzando della semplice acqua in bottiglietta.

Related Articles

Bob, il cane che ritrova la vista dopo l’operazione: la reazione quando incontra il suo papà umano

Bob è il cagnolino protagonista della storia a lieto fine che oggi...

La triste storia di Yuki, l’unico superstite della famiglia morta nella frana di Ischia

La triste storia di Yuki in queste ultime ore ha commosso il...

Merlin ceduto dal proprietario perché troppo vivace diventa pompiere, la storia a lieto fine

La storia del cane Merlin di cui vogliamo parlarvi oggi vi scalderà...

In cucina sentono un miagolio, la scoperta: C’è un gatto intrappolato nel muro

In cucina sentono un miagolio provenire dal muro ma i proprietari dell’appartamento...