lunedì , 5 Dicembre 2022
Home Ricette Pizza con rucola e prosciutto crudo
Ricette

Pizza con rucola e prosciutto crudo

Pizza con rucola e prosciutto crudo

Sai che il sabato sera , o magari un giorno qualsiasi della settimana hai ospiti?Invece di preparare sempre le solite cenette spaghettate, cosa c’e’ di più gustoso di una pizza, anzi una maxi pizza… Un pizzico di pazienza perché’deve lievitare 32 ore… ma i risultati sono ottimi!Per questo tipo di pizza ho usato la teglia rettangolare .
Ingredienti per l’impasto:
400 gr farina 00
250 gr acqua
10 gr sale
1 gr lievito di birra
Dosi per la pizza:
Rucola q.b.
prosciutto crudo q.b.
a piacere scaglie di parmiggiano
olio di oliva
Prepariamo l’impasto iniziando a mettere l’acqua in una ciotola e sciogliere il lievito.
Unire metà della farina a lavorare energicamente ottenendo una “crema”.
Aggiungere il sale e un po’ alla volta aggiungerla farina rimanente .
Prima di aggiungerne altra far sempre assorbire bene la farina aggiunta in precedenza. Lavorate fino a quando l’impasto per la pizza non si attacca più alle pareti del contenitore.
A questo punto mettetelo sul piano di lavoro leggermente infarinato e continuate a lavorarlo. Otterrete un impasto elastico ma a “buccia d’arancia”.
Questi “solchi” sono necessari per formare le bolle durante la lievitazione. Coprire con un canovaccio e far riposare 30 minuti. Trascorso questo tempo lavorate l’impasto per pochi secondi e lasciate riposare nuovamente per 30 minuti. Ripetete questo procedimento per 3 volte.
Mettete l’impasto per la pizza dentro il contenitore che avete utilizzato all’inizio e che avete pulito con una spatola dai residui dell’impasto (non lavatelo sotto l’acqua!), coprite con la pellicola e mettete in frigorifero per 24 ore.
Trascorso il tempo indicato togliete la ciotola con l’impasto per la pizza dal frigorifero e lasciatelo lievitare a temperatura ambiente per 6/8 ore.
Trascorso il tempo di lievitazione ho cosparso con poca farina la superficie dell’impasto per la pizza, l’ho rovesciato sul piano di lavoro infarinato, ho messo la carta forno sulla teglia, ho preso l’impasto e lo spianato con le mani.
Accendo il forno a 180° e inforno la pizza, a meta’ cottura aggiungo, il prosciutto e un filo di olio di oliva . A fine cottura una bella spolverata di scaglie di parmigiano e rucola…
Consigli per l’impasto:
Le dosi sono le seguenti (lievitazione naturale):
ogni 1000 grammi di farina tipo “0”
25 grammi di lievito di birra
20/22 grammi di sale
acqua quanto basta per ottenere un impasto soffice ma che non si attacchi alle dita.
Oppure, se preferite mettere meno lievito, ma avere una lievitazione lenta che richiede circa 12 ore,”la vera pizza napoletana”.
ogni 1000 grammi di farina ad alto contenuto proteico (12-14%)
3 grammi di lievito di birra
20/22 grammi di sale
590 ml di acqua
Buona pizza!!!

Related Articles

Donuts al forno: morbide ciambelle americane ricoperte di zucchero

La prima cosa che ci viene in mente se pensiamo ai cibi...

Alberelli di pasta frolla perfetti per Natale: deliziosi e belli da guardare!

Le feste natalizie hanno cambiato l’atmosfera all’interno di ogni famiglia e preparare...

Crepes alle mele: ricetta alternativa per una colazione in pochi minuti

In questo periodo di stress dovuto alla quarantena, è importante cambiare spesso...

Torta stella di Natale con crema di mascarpone: ecco come riutilizzare un pandoro

Il Natale si avvicina proprio come la grandissima voglia di dolci e...