mercoledì , 7 Dicembre 2022
Home Curiosità Cosa significa essere padrino o madrina di battesimo
Curiosità

Cosa significa essere padrino o madrina di battesimo

Cosa significa essere padrino o madrina di battesimo

Approfondiamo cosa significa essere padrino o madrina durante un battesimo. Prima di tutto, essere scelti dai genitori del bambino come padrino o madrina è un onore. Significa che accompagneremo spiritualmente l’individuo per tutta la vita

In ogni momento speciale, noi ci saremo. Non mancheremo mai. Che sia una festa o un compleanno, che sia Natale o una recita a scuola, noi saremo lì per lui o lei. Perché il nostro compito è di supportarli e di migliorare la loro vita.

Allo stesso modo, colui o colei che sono stati battezzati da una persona sanno di poter contare su di loro. Nei tempi passati, il rispetto che si portava alle madrine o ai padrini era praticamente lo stesso che si usava ai genitori.

Oggi, però, questa riconoscenza è quasi andata perduta, purtroppo. Si tende a perdere quello speciale significato cristiano che ha sempre contraddistinto questa scelta. Infatti, molti valutano la madrina o il padrino in base ai soldi.

Cosa significa essere padrino o madrina

Onore e riconoscenza si sono dunque perduti con il tempo. Per esempio, molti scelgono delle persone amiche, che magari hanno conosciuto da poco. Non riflettono su quanto sia importante la presenza di queste figure per la vita del bimbo.

E così capita che il padrino o la madrina spariscano. Spesso, purtroppo, quando l’amicizia finisce, alla fine quel valore prezioso si va a perdere. E il bambino crescerà senza una figura spirituale di riferimento.

Non c’è obbligo morale né cristiano nell’allontanamento. Anche se siamo padrini o madrine, dimentichiamo di avere una grande responsabilità verso quel bambino. Dovremmo insegnare loro i principi della vita cristiana.

Vi lasciamo con un grande insegnamento di Papa Francesco. Il dovere di un padrino o di una madrina è di insegnare i valori del cristianesimo, gli insegnamenti di Gesù e di Dio, per crescere un cristiano rispettabile e rispettoso.

“Cari genitori, padrini e madrine, se volete che i vostri figli siano veri cristiani, aiutateli a crescere ‘immersi’ nello Spirito Santo. Cioè nel calore dell’amore di Dio, nella luce della sua Paola. Non dimenticate quindi di invocare spesso lo Spirito Santo, ogni giorno.”

Related Articles

Quando si muore, il corpo umano “continuerà a vivere” per un anno dopo la morte  

Quando si muore, il corpo umano continuerebbe a vivere per un altro...

Ciotola di riso in bagno: la soluzione ad un problema molto comune

Il riso è presente nelle case di tutti perché è un ingrediente...

Metodo giapponese per risparmiare: il trucco per arrivare a fine mese

Arrivare a fine mese è molto complicato per tante persone e famiglie....