martedì , 29 Novembre 2022
Home Miracoli e Testimonianze Il Santo dei Miracoli, Sant’Antonio
Miracoli e Testimonianze

Il Santo dei Miracoli, Sant’Antonio

santo-dei-miracoli

Sant’Antonio è conosciuto come il Santo dei Miracoli, per i suoi Tredici Miracoli al giorno. A lui sono attribuiti numerosi miracoli. Tutt’oggi, è uno dei santi mediatori della parola di Dio. I suoi fedeli cercano di portare la sua parola, la sua voce in giro per il mondo.

Per chiunque abbia problemi legati al lavoro, alla salute o alla famiglia, possiamo vederli andare a Padova, nella Basilica, a lasciare una preghiera per il Santo. Tiziano ricorda come il Santo riuscì a riattaccare il piede a un giovane. Leonardo era andato a confessarsi dal Santo.

Gli confessò di avere dato un calcio alla madre. Allora, Sant’Antonio rispose: Quel piede che ti ha dato scandalo, disonorando la madre, sarebbe stato meglio per te tagliarlo.

Leonardo decise di tagliarsi il piede, ma la madre andò da Sant’Antonio e si scagliò contro di lui. Al ritorno a casa con il Santo, dopo una devota preghiera, Leonardo poteva camminare.

Sempre Tiziano Vecellio racconta di quando il Santo riuscì a far parlare un neonato per proclamare l’innocenza della madre. Accadde a Ferrara. Due sposi avevano appena avuto un bambino, ma il marito temeva un tradimento da parte della moglie.

Il Santo proferì le seguenti parole: Ti scongiuro, in nome di Gesù Cristo, vero Dio e vero uomo, nato da Maria Vergine, di dirmi a voce chiara, così che tutti sentano, chi è tuo padre.

Il Santo dei Miracoli

Allora, il neonato si volse verso l’uomo e disse: è lui mio padre. Sant’Antonio fece presente all’uomo che la donna al suo fianco lo amava e lo venerava. Il Santo trascorse la sua vita anche predicando contro gli usurai, che odiava con tutto se stesso.

Passò la vita a cercare di donare un sorriso agli altri, di salvare la loro anima. Ma anche di scagionare dalle accuse molte persone, come nel caso del neonato e della coppia di sposi. Arriva un altro racconto analogo, che riguarda la sua famiglia.

Questa sembra che l’abbia narrata Benedetto Montagna. Come sappiamo, il nostro amato Santo era originario di Lisbona.

Lì accadde un crimine davvero grave: due famiglie avevano cominciato a litigare e un ragazzo perse la vita. L’assassino decise di sotterrare il corpo del ragazzo nella proprietà dei genitori del Santo.

I familiari del Santo furono accusato di omicidio; quando Antonio lo scoprì, decise di partire subito per Lisbona, per scagionare i genitori. Resuscitò il corpo del ragazzo, che confessò il nome di chi l’aveva ucciso. Il 13 Giugno ricorre la celebrazione per il Santo.

Vi invitiamo a leggere anche: Sant’Antonio da Padova, il Santo dei tredici miracoli al giorno.

Related Articles

Veggente di Akita: dopo 49 anni una nuova rivelazione. Ecco di cosa si tratta

Veggente di Akita. Sono passati 49 anni da quando suor Agnes Katsuko...

Il miracolo eucaristico dell’Ostia che vola: chi era Imelda Lambertini

Il miracolo eucaristico dell’Ostia che vola. Sono stati gli angeli a portare...

Pio da Pietrelcina appare in Irlanda ad un’anziana di 92 anni

Pio da Pietrelcina appare in Irlanda ad un’anziana signora di 92 anni....