venerdì , 9 Dicembre 2022
Home Benessere Ecco 12 sintomi di malattie che si possono capire guardando le mani
Benessere

Ecco 12 sintomi di malattie che si possono capire guardando le mani

Ecco 12 sintomi di malattie che si possono capire guardando le mani

Ci sono 12 sintomi che possiamo osservare guardando le nostre mani. Quando stiamo poco bene, possiamo sin da subito capire se c’è qualcosa che non va.

Alcune malattie sono asintomatiche, è vero, mentre altre, invece, si manifestano in modi piuttosto evidenti. Le nostre mani ci aiutano a capire il nostro stato di salute.

Come? basta osservare chiaramente le unghie, oppure le dita e i palmi. Possiamo aiutarvi a leggere la salute tramite le vostre mani.

Se notate uno di questi sintomi, vi consigliamo di fare una visita dal dottore. Magari, alla fine, non sarà nulla, ma la prevenzione è sempre la migliore cura. Ecco, di seguito, quali sono i sintomi nello specifico e a che cosa possono riferirsi.

12 sintomi a cui prestare attenzione

Dobbiamo fare attenzione ai polpastrelli bianchi o al colore blu. Questo, infatti, potrebbe farci capire che abbiamo una cattiva circolazione sanguigna: potrebbe dipendere dalla Sindrome di Raynaud.

Facciamo anche attenzione alle unghie, soprattutto se presentano delle righe: è uno dei sintomi del cancro. Poi, abbiamo cura di controllare le dita: provate a schiacciarle e notate se rimangono bianche. Potrebbe essere anemia.

Anche le strisce nere potrebbero essere un sintomo di qualche malattia, tra cui il cancro alla pelle. Il tremore, invece, indica che stiamo assumendo troppa caffeina o che viviamo una situazione stressante.

Nel momento in cui i palmi ci sudano molto, stiamo lottando contro lo stress. Le unghie tendono a scolorirsi? A questo punto facciamo controllare i nostri livelli nutrizionali mediante una analisi. Se il nostro polpastrello è più grande rispetto alle altre dita, è bene farci fare un controllo medico.

Avere il palmo arrossato potrebbe essere la spia di un problema al fegato. Se notiamo le nocche ingrossate, potremmo soffrire, invece, di colesterolo alto. Quando le dita tendono a incurvarsi verso l’interno, potremmo soffrire della contrattura di Dupuytren. Infine, se prendete peso nelle dita, è bene controllare la tiroide.

Related Articles

La bevanda di acqua e limone: una doccia interna mattutina

Bere tanta acqua fa bene al nostro organismo per mantenerlo idratato e...

Curcuma amica della tua bellezza, ecco 3 ricette da preparare in casa

La curcuma è senza ombra di dubbio una delle spezie più apprezzate...

La dieta di Orietta Berti: i segreti della cantante per perdere 10 chili in due mesi

La dieta di Orietta Berti di recente sembra essere tornata in voga...

Dieta di Nowzaradan: ecco come perdere peso

Il dottor Nowzaradan è molto conosciuto dal pubblico per via del programma...