venerdì , 2 Dicembre 2022
Home Storie di Vita La scelta alternativa di un anziano signore “La casa di riposo costa troppo, mi ritiro in un hotel di lusso”
Storie di Vita

La scelta alternativa di un anziano signore “La casa di riposo costa troppo, mi ritiro in un hotel di lusso”

la scelta alternativa di un anziano

La scelta alternativa di un anziano signore, decide di andare a vivere in un hotel di lusso piuttosto che in una casa di riposo. In molti considerano la pensione come un punto di svolta, spesso in negativo. Sicuramente la vita cambia, cambiano le abitudine e lo stile di vita.

Le prospettive però non sono sempre le migliori visto che molti anziani, per un motivo o per un altro rimangono da soli. Fa parecchio discutere la scelta di un anziano signore il quale ha deciso che i suoi anni da pensionato non sarebbero stati simili a quelli dei suoi coetanei.

Ha fatto così una scelta ben specifica e l’ha annunciata su Facebook attraverso un post.

La notizia nel giro di poco tempo ha fatto il giro del web e del mondo. Ma di cosa si tratta?

La scelta alternativa di un anziano signore, vive in un hotel di lusso e non in una casa di riposo

la scelta alternativa di un anziano
Photo via: Pagina Facebook Hotel Holiday Inn Nice

Semplice, pare che abbia deciso di andare a vivere in un hotel di lusso piuttosto che in una casa di riposo. Ha così pensato bene di trascorrere gli ultimi anni della sua vita in un hotel Holiday Inn, un luogo dove poter soggiornare per diverso tempo.

“Nessuna casa di cura per noi, faremo il check-in all’Holiday Inn!”. Questo quanto scritto da Terry Robinson nel post che ha pubblicato su Facebook e che è diventato virale nel giro di pochissimo tempo.

Visto che le case di cura costano troppo, l’anziano signore avrebbe fatto questa singolare scelta. “Il costo medio delle residenze per anziani è di circa 188 dollari al giorno, ma con uno sconto per soggiorni a lungo termine e uno sconto per anziani, vivere all’Holiday Inn mi costerebbe solo 59,23$”.

Così ha motivato questa scelta l’anziano signore. “Rimarrebbero oltre 128 dollari al giorno per pranzi e cene al ristorante, servizio in camera, lavanderia, mance allo staff e non solo”. Questo quanto ha continuato l’anziano statunitense, il quale ha scritto ancora ” in albergo avremmo anche piscina, centro benessere, palestra e molto altro”.

Related Articles

Perde la moglie nello tsunami, da 11 anni si immerge per ritrovarne il corpo

Perde la moglie nello tsunami. Il terribile tsunami che colpì la città...

Morto per 90 minuti, uomo svela la sua esperienza nell’aldilà

Morto per 90 minuti. Il mondo è pieno di tantissime testimonianze di...

La madre di Nadia Toffa: “Mia figlia mi parla, ricevo dei messaggi dall’aldilà”

La madre di Nadia Toffa sente ancora fortemente vicina sua figlia, scomparsa...