martedì , 29 Novembre 2022
Home Consigli per la casa Mai più puzza di chiuso negli armadi, eccome come fare
Consigli per la casaCuriosità

Mai più puzza di chiuso negli armadi, eccome come fare

Mai più puzza di chiuso negli armadi

Mai più puzza di chiuso negli armadi, qui di seguito vi sveleremo alcuni utili trucchetti. L’armadio sicuramente è uno dei posti della vostra casa che tende ad avere un cattivo odore. Vuoi perché rimane spesso chiuso e quindi c’è una effettiva mancanza di circolazione di aria.

Mettiamoci anche che in genere l’armadio non viene pulito proprio ogni giorno. Poi c’è anche il fatto che non prendendo così tanta aria, si tende a formare l‘umidità. Questa porta alla formazione e alla proliferazione di batteri che nella maggior parte dei casi, causano cattivi odori.

La cosa che più da fastidio è il fatto che questa puzza di chiuso finisce poi direttamente sui vestiti e anche sulle lenzuola.

Mai più puzza di chiuso negli armadi

Mai più puzza di chiuso negli armadi

Ovviamente, esistono dei rimedi che ci possono aiutare a dire addio alla puzza di chiuso negli armadi. Ecco i più comuni e soprattutto i più efficaci.

Chicchi di riso

Questo è un rimedio piuttosto antico che prevede l’utilizzo dei chicchi di riso all’interno degli armadi. Questi chicchi non fanno altro che assorbire l’umidità e quindi aiutano a prevenire la formazione della muffa.

Non dovrete far altro che mettere questi piccoli chicchi di riso all’interno di sacchetti di tela, appoggiandoli poi negli angoli, oppure apprenderli direttamente come se fossero degli abiti.

Aceto bianco

L’aceto ha ottime proprietà antimicotiche e antibatteriche. Anche in questo caso quindi può aiutare a prevenire la formazione della muffa e la proliferazione dei batteri che causano cattivo odore.

Ovviamente togliete tutto quello che c’è all’interno dell’armadio e passate poi un po’ di aceto bianco con un panno su tutte le superfici e lasciate asciugare per bene.

Bicarbonato di sodio

Questo elemento ha delle proprietà antibatteriche, ma anche assorbenti e vi aiuteranno anche in questo caso a prevenire la formazione della muffa e dei batteri. Versate così un po’ di bicarbonato in dei sacchetti di tela e appendetelo all’interno dell’armadio.

Se hai trovato interessante la notizia, condividila sui social con i tuoi amici.

Related Articles

Come impostare il termostato per risparmiare sul riscaldamento

Il caro bollette in vista dell’inverno preoccupa tutti. Le temperature saranno ovviamente...

Ciotola di riso in bagno: la soluzione ad un problema molto comune

Il riso è presente nelle case di tutti perché è un ingrediente...

Metodo giapponese per risparmiare: il trucco per arrivare a fine mese

Arrivare a fine mese è molto complicato per tante persone e famiglie....

Come lavare i cuscini: rimedi efficaci per farli tornare bianchi

La biancheria e i tessuti d’arredo necessitano di tante attenzioni particolari per...