martedì , 29 Novembre 2022
Home Storie di Vita Quest’uomo mangia ogni martedì insieme a una senzatetto… il motivo vi sconvolgerà!
Storie di Vita

Quest’uomo mangia ogni martedì insieme a una senzatetto… il motivo vi sconvolgerà!

uomo-mangia-insieme-senzatetto

Questa è la storia di Greg Smith che mangia con una senzatetto; una storia che ha lo scopo di farci riflettere. Greg Smith è il fondatore di un’azienda di fitness, l’Hybrid Athletes. La sede è in Orlando, in Florida.

Nella zona in cui si trova l’azienda, sono numerosi i senzatetto che chiedono un pezzo di pane o due spicci per comprarsi qualcosa da mettere sotto i denti.

Un giorno, però, Greg si ritrovò a parlare con una signora. “Buongiorno, signore. Le auguro una splendida giornata. Che Dio la benedica”, disse lei.

Lui rimase impressionato dalle sue parole e decise di fermarsi a discutere con la donna. Decise anche di portarla fuori a mangiare, ogni martedì. In seguito, Greg stesso ha postato una foto su Facebook, dove ha scritto le seguenti parole.

La storia dell’uomo che mangia con una senzatetto

questo-uomo-non-mangiaVi presento “Amy Joe”.

Nelle ultime settimane, ogni martedì, io ed Amy Joe ci incontriamo all’angolo tra Pine Street e S. Orange Avenue nel centro di Orlando (lavoro in centro e sono sempre in giro per la città).

Ogni giorno, per circa una settimana, ho visto Amy Joe in quell’angolo e non mi ha mai chiesto denaro. Mi ha solo detto “Buongiorno, signore. Le auguro una giornata splendida. Che Dio la benedica” sorridendo.
gregQuando lavoro indosso sempre una giacca elegante, e tutti mi chiedono dei soldi. Ma Amy Joe non l’ha mai fatto. Ogni martedì mangiamo insieme, e per mezz’ora ascolto il suo entusiasmo, la sua positività, pur sapendo che non ha nulla.

La settimana scorsa, però, Amy Joe mi ha lasciato senza parole… mi ha detto che non sa leggere. Non ha nessun vizio. Mi ha parlato di quanto sia difficile trovare lavoro non sapendo leggere.

E mi ha detto che tutto il denaro che riesce a racimolare lo usa per prendere libri in biblioteca che la aiutino a imparare a leggere, piuttosto che usarlo per comprare cibo.”

Fermiamoci anche noi. Diamo una mano agli altri. Non sappiamo il vissuto e la storia delle persone. Ma possiamo imparare.

Related Articles

Perde la moglie nello tsunami, da 11 anni si immerge per ritrovarne il corpo

Perde la moglie nello tsunami. Il terribile tsunami che colpì la città...

Morto per 90 minuti, uomo svela la sua esperienza nell’aldilà

Morto per 90 minuti. Il mondo è pieno di tantissime testimonianze di...

La madre di Nadia Toffa: “Mia figlia mi parla, ricevo dei messaggi dall’aldilà”

La madre di Nadia Toffa sente ancora fortemente vicina sua figlia, scomparsa...