venerdì , 9 Dicembre 2022
Home Preghiera Santo del giorno 7 Luglio, B. Benedetto, Papa: Preghiera per un momento di sconforto
Preghiera

Santo del giorno 7 Luglio, B. Benedetto, Papa: Preghiera per un momento di sconforto

Santo del giorno 7 Luglio

Santo del giorno 7 Luglio B. Benedetto, Papa impegnato per la pace. Niccolò Boccasini nacque nel 1240 a Treviso ma tutti lo conoscono come Papa Benedetto XI. Cresciuto in una famiglia umile, riuscì ad entrare fin da giovane all’interno del convento di S. Domenico grazie a sua mamma che, svolgeva il lavoro di lavandaia proprio dentro la struttura. Insieme agli altri domenicani Benedetto si distingue per la sua purezza di vita ma anche per l’umiltà e la povertà.

Nel corso del 1286 fu eletto in Lombardia come superiore provinciale, riuscendo ad ottenere una tregua tra il re di Francia, Filippo il Bello e il re dell’Inghilterra, Edoardo I. Questa sua impresa che ha avuto un gran successo fin da subito gli diete la possibilità di ottenere la carica generale dei domenicani ovvero il cappello cardinalizio. Alla morte di Bonifacio VIII, tutti i cardinali il 22 Ottobre 1303, nominarono proprio Benedetto suo successore nonché Papa.

Benedetto XI riuscì a sciogliere il re dalle tantissime congiure nei suoi confronti, dedicando tutto il resto della sua vita cercando di portare la pace sia nella Chiesa ma anche nelle nazioni cristiane europee. La sua morte avvenne il 7 Luglio del 1304.

Altri santi: S. Claudio, S. Ampelio, S. Antonino, S. Giuseppe, S. Illidio

Santo del giorno 7 Luglio: Preghiera per un momento di sconforto

Santo del giorno 7 Luglio

Signore, non capisco nulla, ma credo che ciò che mi avviene sia nelle tue mani. Tu sai perché è così. Ti chiedo solo di darmi il tuo amore, per riempirmi di te e continuare ad amare in ogni momento

Chi è entrato nella strada senza uscita di cercare di comprendere tutto ciò che accade nella sua vita, faccia marcia indietro e scopra il cammino dell’abbandono e della fiducia.

Questo cammino implica il fatto di dire a Gesù: “Per come sto e per come sono tutte le cose, mi abbandono nelle tue mani e riposo in te”.

La sfida dell’amore è smettere di cercare di capire. Cerca le risposte nel tuo cuore, nel tuo dialogo con Gesù.

Egli ti parlerà attraverso lo Spirito Santo nella tua storia, lasciandoti una pace che inonderà il tuo cuore e ti spingerà a continuare a camminare accanto al Signore.

Related Articles

Supplica ‘potente’ alla Madonna di Loreto per ottenere una grazia oggi 9 dicembre

Supplica ‘potente’ alla nostra amata Madonna di Loreto per richiedere una grazia...

Preghiera di Giovanni Paolo II per invocare oggi l’Immacolata Concezione

Preghiera di Giovanni Paolo II nel giorno dell’Immacolata Concezione. Oggi 8 dicembre...

Oggi 7 dicembre festa di Sant’Ambrogio, ecco la potente preghiera per chiedere un miracolo

Oggi 7 dicembre è la bellissima festa di Sant’Ambrogio, il cui nome...

Oggi 6 dicembre è la festa di San Nicola, recitiamo questa potente preghiera per ricevere una grazia

Oggi 6 dicembre celebriamo la festa di San Nicola a cui vogliamo...