domenica , 4 Dicembre 2022
Home Speciale Natale Bastoncini di zucchero di Natale: come realizzarli, la ricetta di Natale da preparare in casa
Speciale Natale

Bastoncini di zucchero di Natale: come realizzarli, la ricetta di Natale da preparare in casa

Bastoncini di zucchero di Natale

I bastoncini di zucchero sono diventati da moltissimi anni un simbolo delle festività natalizie. Anche se sembra che la loro reale origine sia da ricercare in Germania, tali bastoncini hanno preso piede negli Stati Uniti già dalla fine del 1800. Da quel momento si usano per addobbare gli alberi o si regalano ai bambini per Natale. Ecco come prepararli.

Bastoncini di zucchero di Natale: la preparazione

La preparazione dei bastoncini di zucchero richiede diversi passaggi ma non è complessa da realizzare. Come prima cosa è necessario versare in una pentola acqua e zucchero, per poi unire insieme sciroppo di mais e cremor tartaro, due importanti ingredienti per questa ricetta.

A questo punto il tutto si potrà trasferire sul fuoco. Lo zucchero dovrà fondere e bisogna prestare attenzione che non cristallizzi. Quando avrà smesso di bollire, si potrà togliere dal gas per aggiungere un aroma che sia gradito (menta, cannella o anche zenzero).

Il composto andrà messo poi su un piano e, dopo che avrà finito di raffreddarsi, dovrà essere diviso in due parti. In uno di questi due dovrà essere aggiunto il colorante rosso.

I due panetti vanno impastati finché non diventano lucidi. In seguito, basterà fare la forma del bastoncino ed inserire le strisce rosse.

Come conservarli al meglio

Bastoncini di zucchero di Natale

Dopo aver realizzato i bastoncini di zucchero di Natale, ci si chiederà quanto durano e se possono essere conservati a lungo. La risposta è sì, anche senza particolari accorgimenti.

Normalmente si consiglia solo di conservarli in un luogo fresco ed asciutto, in maniera tale che possano durare anche due mesi. Nel caso in cui debbano essere utilizzati per decorare l’albero, è meglio buttarli alla fine delle festività e non mangiarli.

Potrebbe essersi depositata anche della polvere e poi l’albero di Natale non garantisce un’ottima conservazione. In alternativa, se ne possono preparare tanti già ai primi di dicembre per avere una bella scorta per tutte le feste!

Related Articles

Cenone di Natale per vegetariani: tutte le idee sfiziose

I vegetariani aumentano sempre di più ed è normale che, tra gli...

Tavola di Natale: come decorarla, tante idee per un magico Natale

Ovviamente la tavola di Natale è tra gli aspetti fondamentali quando si...

Come costruire una casa di pan di zenzero per Natale, passo per passo, ecco la ricetta

Il pan di zenzero è un simbolo delle festività natalizie ormai non...

Come scegliere le luci di Natale, tutto quello che c’è da sapere

Le luci di Natale non possono mancare in una casa opportunamente decorata...