giovedì , 1 Dicembre 2022
Home Amici a 4 zampe Cagnolina cieca si lascia andare dopo l’abbandono
Amici a 4 zampe

Cagnolina cieca si lascia andare dopo l’abbandono

Cagnolina cieca si lascia andare

La cagnolina cieca di nome Megan sta tenendo tutti con il fiato sospeso. Per alcuni giorni Megan si è letteralmente rifiutata di mangiare ed è rimasta senza accucciata nel canile dove è ospitata. Adesso ha ripreso a mangiare, ma soltanto quando i volontari dell’OIPA sono con lei.

La cagnolina cieca è stata ritrovata sul territorio e poi portata al canile di Castelvetrano in provincia di Trapani. Purtroppo la cagnolina è stata ritrovata traumatizzata, sicuramente per essere stata abbandonata. Il fatto che non fosse malnutrita potrebbe far capire che Megan fos abbandonata da poco, era disorientata e impaurita.

I volontari pian piano hanno aiutato Megan a recuperare le forze, facendole mangiare del cibo proteico e multi vitaminico. Adesso sta meglio che però non vuole assolutamente stare da sola e va sempre dietro i volontari dell’OIPA.

La cagnolina cieca ha bisogno di visite specialistiche ma mancano i fondi

Quest’ultimi vorrebbero fare qualcosa per lei, per far si che possa stare meglio, ma praticamente si ritrovano con le mani legate dalle istituzioni. Bisognerebbe soltanto che la cagnolina si sottoponesse ad una visita specialistica per capire se può recuperare almeno parte della vista.

Il Comune però d’altra parte dice di non avere fondi per preoccuparsi della salute dei cani del canile, che praticamente sono abbandonati a se stessi. Il canile d’altra parte non ha fondi sufficienti per poter far fare delle visite specialistiche ai loro ospiti.

Il canile, infatti, si occupa soltanto di dare loro da mangiare, pensa alle sterilizzazioni e se non ci fossero le organizzazioni che ogni tanto finanziano, i cani potrebbero anche morire. Solo i volontari dedicano tempo, risorse ed energie per la cura dei cani, soprattutto quelli ammalati e li sottopongono a degli interventi chirurgici nel caso siano feriti.

Se però questi hanno bisogno di visite specialistiche non si può in alcun modo sperare in nulla. In tal senso, gli operatori dell’OIPA chiedono adesso l’aiuto di tutti noi che possiamo con del tempo, risorse economiche far si che i cani possano avere cure sufficienti e aiuti concreti.

La piccola Megan, intanto continua il suo ciclo di cure e al termine di questo percorso, sicuramente potrà essere adottata. La speranza è che la cagnolina cieca possa ben presto trovare una famiglia che possa coccolarla e darle tutto l’affetto di cui ha bisogno.

Video di proprietà : OIPAItalia

Related Articles

Bob, il cane che ritrova la vista dopo l’operazione: la reazione quando incontra il suo papà umano

Bob è il cagnolino protagonista della storia a lieto fine che oggi...

La triste storia di Yuki, l’unico superstite della famiglia morta nella frana di Ischia

La triste storia di Yuki in queste ultime ore ha commosso il...

Merlin ceduto dal proprietario perché troppo vivace diventa pompiere, la storia a lieto fine

La storia del cane Merlin di cui vogliamo parlarvi oggi vi scalderà...

In cucina sentono un miagolio, la scoperta: C’è un gatto intrappolato nel muro

In cucina sentono un miagolio provenire dal muro ma i proprietari dell’appartamento...